(E comunque, ringrazierò sempre tumblah per il porno in dash il lunedì mattina prima di andare all’università.)

Se già ci apparteniamo poi, dopo che succede?
vorrei scavarti l’anima, raccontarti che si vede
Non voglio dalla vita una storia qualunque,
ho fatto un paio di progetti… chissà se basta.
Comunque ti chiamerò dal traffico, in coda in tangenziale,
per ingannare il tempo.. se si potesse fare.

ramoscelli ha detto: Io ho quello all’anice ahah

pure noi, ma quello nonna lo porta puntualmente ed esclusivamente a Padre: a me l’anice fa schifissimo! D:

Nonna, sapendo che oggi è il “primo giorno di scuola” (passaggio dalla triennale alla specialistica) è passata a portarmi lo zucchero alla cannella di Castroni da mettere nel caffè.Niente da dire, mi conosce meglio di chiunque.
(PS: PROVATELO)

Nonna, sapendo che oggi è il “primo giorno di scuola” (passaggio dalla triennale alla specialistica) è passata a portarmi lo zucchero alla cannella di Castroni da mettere nel caffè.
Niente da dire, mi conosce meglio di chiunque.

(PS: PROVATELO)

Stasera eri bellissimo, con quell’aria stanca dopo il calcetto, e quel felpone a righe, e quella barbetta cresciuta e quei capelli arruffati. Eri bellissimo quando sono uscita dal pub con Amica e ti ho trovato lì fuori, un po’ imbarazzato, ad aspettarmi senza avermi detto niente.

Avanzamento tesi

Pag. fatte: 29
Pag. totali: min 40 max 50

CURRENT MOOD: #omgsoproud #keepholdingon #YOUGOGIRL! #youaretalkingtoyourselfviahashtagsareyouevenawareofit? #nowiam #youaresosick #ibegyourpardonwhatdidyoujustsay? #okaynowyouarequarrelingwithyourself #doh

Fratello2 e un breve saggio su come NON rassicurare le persone

  • Fratello2: oh sto facendo un sacco di affari online! guadagno un botto vendendo cose!
  • io: in che senso "cose"? e che fai, le spedisci?
  • F2: cose.... cose! no, dò appuntamento alla gente a Rebibbia, consegna manuale.
  • io: Rebibbia.... consegna manuale.... di' un po', starai mica spacciando droga?
  • F2: certo che no! per chi mi hai preso? mica so' scemo!
  • io: (sospiro di sollievo)
  • F2: ...ti pare che QUELLA la metto in vendita su EBAY ANNUNCI?!

Soprannomi che Sorella ha dato al cane in ordine sparso

  • puzzone/puzzino/puzzetto/-a
  • polaretto
  • coccolo
  • furetto
  • crostatina
  • polpetta
  • polletto vallespluga
  • ciccipicci
  • sfrucolino mio (?)
  • tesorino

E il povero creaturo è qui da mezzo anno scarso. Sorella ora ha 12 anni ed è innocua, ma come la mettiamo quando tra un altro paio c’avrà i primi ragazzetti? Che diavolo di nomignoli fabbricherà? Dovrò avvertirli, quando mettono piede in casa, che è verbalmente posseduta dal demonio di Moccia?

Cronache sparse [Di notti da leoni e mattine da coglioni]

Ieri notte sono andata a ballare con “la crème de la crème” del mio gruppo (della serie pochi ma buoni - addirittura a donnicciole eravamo solo in due). Era anche il compleanno di uno di noi, che ci ha amorevolmente offerto shots di tequila. C’erano due sale, una con la musica commerciale/dance/pop/anni’90 e l’altra con musica anni’60/Aretha Franklin/Elvis/Michael Jackson/rock’n’roll/rock’n’blues ecc.

Di routine rimaniamo nella sala principale ma ieri sera davvero non ci si riusciva a muovere (e poi queste nuove generazioni sono sempre più impedite e usano la pista da ballo essenzialmente solo per fare transumanza da un angolo all’altro col cocktail e la sigaretta in mano, ma che è sta storia? dov’è finito il buon vecchio divertimento e mettersi in gioco? sempre più ingessati e preconfezionati, sti pecoroni), così l’Uomo mi ha presa e mi ha portata nell’altra saletta che era praticamente deserta, abbandonando gli altri per un po’. Ci siamo messi a ballare io e lui, e sciolto l’imbarazzo iniziale ci siamo scatenati al punto che la gente, vedendoci ballare così invasati, è accorsa in massa e si è riempito in mantinente. Non abbiamo mai twistato così tanto e così di gusto.

Poi sono tornata a casa alle 4 e mi sono scofanata nachos e nutella (no, non contemporaneamente… ancora non faccio così schifo) e alle 9 ero in piedi per portare il cane. Sto rincoglionita in un vago modo che esige letto e coccole, esiste? O è il premestruo? Ho pranzato e mi sono rituffata di triplo carpiato sul letto. Ora mi son ficcata proprio sotto la copertina, col calore del pc su intestino e ovaie che è una bellezza rara (e fottesega che la gente dice che fa male e rende sterili e muoiono i panda rossi e i cuccioli di foca); cioè è troppo stupendo e rilassante e stimola pure la cacca pomeridiana meglio di qualunque digestivo.

Orbene, che il mio riposino abbia ufficialmente inizio, e se diventa una pennica tanto meglio, anzi magari ce casca. Al momento avrei proprio voglia di entrare in letargo e risvegliarmi tra un mese o due, ci starei pure a dover recuperare incazzature quotidiane, malumori e stress da code in tangenziale in comode rate mensili, il che è tutto dire. Vabbè sto sproloquiando e il rincoglionimento si inizia a far sentire potente, quindi che la pace del fine-settimana sia con voi e con il vostro spirito. Amen.

lumebrog:

Stringiti a me, abbandonati a me, sicura.
Io non ti mancherò e tu non mi mancherai.

Troveremo, troveremo la verità segreta
su cui il nostro amore potrà riposare
per sempre, immutabile.

Non ti chiudere a me, non soffrire sola,
non nascondermi il tuo tormento!

Parlami, quando il cuore ti si gonfia di pena.
Lasciami sperare che io potrei consolarti.

Nulla sia taciuto fra noi e nulla sia celato.

Oso ricordarti un patto che tu medesima hai posto.
Parlami e ti risponderò sempre senza mentire.

Lascia che io ti aiuti, poiché da te mi viene tanto bene!

Gabriele D’Annunzio, Il Fuoco